Noleggio drone con operatore: queste le carte per accertarsi che l’operatore lavori a norma di legge

Ciò che devi sapere per richiedere un servizio di noleggio drone con operatore a norma di legge.

Il noleggio droni è uno dei servizi più richiesti da aziende e persone fisiche che hanno bisogno di riprese aeree, rilievi fotogrammetrici, indagini con droni e tanto altro ancora. Se stai pensando al noleggio drone con operatore devi accertarti che l’azienda a cui ti rivolgi possieda tutte le carte in regola per lavorare in questo settore in crescita.

Naturalmente, la nostra azienda Overfly e i nostri piloti possiedono ogni attestato che gli consenta di operare e, prima di procedere con le operazioni, aspettano le concessioni adeguate per poter svolgere a tutto secondo la normativa attuale.

Ma quali sono queste carte, fondamentali per operare in sicurezza? Durante la lettura di questo articolo imparerai a conoscere le autorizzazioni e i documenti necessari per il noleggio di un drone a norma di legge, in modo che ti possa tutelare in anticipo da truffe e inganni.

Iniziamo subito!

1) La stipula di un accordo di responsabilità sul noleggio drone con operatore.

noleggio drone con operatore

Prima di prendere un drone a noleggio, con o senza pilota, il cliente deve stipulare un accordo ben preciso con noi. Nel documento, che devono firmare sia cliente che operatore, devono essere ben chiare le responsabilità di entrambe le parti per quanto riguarda le attività da compiere durante il servizio.

Non è tutto: l’accordo deve specificare condizioni e limitazioni legate al servizio, comprese le disposizioni in materia di protezione dei dati sensibili.

La stipula di questo accordo è obbligatoria. Serve per tutelare operatore e cliente durante lo svolgimento di attività come le indagini con SAPR, l’utilizzo di un drone per riprese cinematografiche o altre riprese aeree e tanto altro ancora.

Un operatore, inoltre, deve accertarsi che ogni Sistema aeromobile a pilotaggio remoto che utilizza sia assicurato.

Leggi anche: Fotogrammetria architettonica: così i droni hanno (letteralmente) cambiato i rilievi nell’architettura

2) Polizza assicurativa per il noleggio droni professionali.

Il noleggio droni con pilota (ma anche il noleggio drone senza operatore) prevede l’obbligo di stipulare una polizza assicurativa per il velivolo. L’assicurazione tutela sia il pilota che cose e persone terze coinvolte nelle operazioni e in eventuali sinistri.

Prima di noleggiare un drone dovresti quindi accertarti che vi sia una polizza assicurativa sul mezzo e che l’operatore porti con sé i relativi documenti.

Chi non lo fa rischia sanzioni amministrative che consistono in multe salatissime, che possono addirittura superare i 100.000 euro. Per non parlare del fatto che chi pilota un drone senza assicurazione è tenuto a pagare di tasca propria i possibili danni causati a cose e persone.

3) L’attestato di pilota APR, indispensabile per guidare e per offrire il servizio di noleggio drone con operatore.

attestato di pilota APR per riprese con drone

Tra i documenti obbligatori per chi pilota un drone vi è l’attestato di pilota APR in corso di validità. Questo documento, che ha la durata di 5 anni e può essere rinnovato, è necessario per valutare le capacità di pilotaggio dell’operatore.

Nello specifico, l’attestato di pilota APR si può conseguire dai 16 anni in su e viene rilasciato dall’ENAC a persone che dimostrano, mediante un apposito test, di avere competenze aeronautiche di base.

Chi deve conseguirlo? Tutte le persone che offrono operazioni specializzate (come il noleggio drone con pilota), come noi di Overfly.me, ma anche chi utilizza a scopo ludico gli Aeromobili a pilotaggio remoto di peso pari o oltre i 250 g.

Sappi che chi offre operazioni specializzate devono conseguire anche un ulteriore documento che accompagna l’attestato di pilota.

Leggi anche: Fotogrammetria aerea: ieri e oggi, queste le differenze

4) Permesso di volo ENAC, indispensabile per il noleggio droni con pilota.

Il Regolamento Mezzi aerei a Pilotaggio Remoto impone ai piloti che offrono operazioni specializzate di conseguire un Permesso di volo della durata di 3 anni (rinnovabile alla scadenza), rilasciato dall’ENAC.

Si tratta di un’autorizzazione obbligatoria per offrire servizi con drone. Noi di Overfly.me siamo in possesso dell’Autorizzazione ENAC per operazioni specializzate critiche, dunque puoi contattarci in qualsiasi momento per chiedere il noleggio drone con operatore e tanti altri servizi.

Non dimenticare, però, che ogni singola operazione necessita generalmente di specifiche autorizzazioni.

5) Autorizzazioni da parte di comuni, autorità, enti e privati per compiere operazioni specializzate.

I progetti da mettere in pratica con l’utilizzo di droni necessitano della riserva dello spazio aereo da parte dell’ENAC e di specifici permessi da parte dei proprietari dei luoghi in cui si svolgono le operazioni.

Devi inoltre considerare e rispettare il GDPR, ovvero il Regolamento generale sulla protezione dei dati. Per esempio, se hai bisogno di noleggiare un drone per compiere delle riprese aeree, sappi che non si può sorvolare su assembramenti di persone.

Inoltre, se riprendi delle persone (o oggetti che possono violare la loro privacy, come indirizzi di casa e targhe delle auto) e vuoi pubblicare il video devi assicurarti di avere l’autorizzazione di ogni persona coinvolta oppure rendere volti e dati sensibili irriconoscibili.

In conclusione

Ora sai tutto sul noleggio drone con operatore svolto a regola d’arte, in modo da poter richiedere un servizio a norma di legge senza incorrere in sanzioni o altre situazioni spiacevoli.

Contattaci subito per richiedere il servizio di noleggio droni: possiamo dimostrarti di avere tutte le carte in regola per svolgere il nostro lavoro, nel pieno rispetto delle normative e del Regolamento mezzi aerei a pilotaggio remoto.

CONTATTACI OGGI STESSO

Necessiti di un servizio aereo con uno o più droni? Possiamo aiutarti! Contattaci oggi stesso per parlare delle tue esigenze con un nostro operatore qualificato.