E’ possibile noleggiare un drone?

Un servizio fotografico “dall’alto”, un’attività di ricognizione aerea su un’area difficilmente raggiungibile, o magari un attività di fotogrammetria svolgibile solo mediante un aeromobile a pilotaggio remoto.

Premesse (o meglio, ipotizzate..) le capacità di comando e controllo del mezzo aereo e della relativa ground station, è possibile noleggiare un drone per svolgere una specifica attività lavorativa, senza la necessità di doverlo acquistare e di “inquadrarsi” nei termini richiesti dall’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile?

In sostanza: se un cliente mi chiede di fare un lavoro con un drone, posso prenderlo in affitto, ed utilizzarlo per il tempo strettamente necessario al mio business?

La risposta è NO, se per “noleggio” si pensa ad un utilizzo diretto e temporaneo del solo drone, al pari di un comune strumento lavorativo, o di una bicicletta.

E’ possibile però richiedere ad un Operatore riconosciuto da ENAC di effettuare le operazioni specializzate (foto, video, ricognizione aerea) di cui si necessita, concordando l’impiego di un drone e di un pilota facente capo allo stesso Operatore.

E’ importante ricordare che non esistono piloti “autorizzati” a svolgere lavoro aereo in modo autonomo, pur avendo seguito un corso sull’impiego di droni e possedendo (o avendo a disposizione) un drone.

Il lavoro deve essere svolto dall’Operatore, che a sua volta autorizza il Pilota all’impiego di un drone.

Pensate all’aviazione tradizionale: il Pilota vola per la compagnia aerea (l’Operatore), che eroga il servizio (trasporto di persone, ad esempio) tramite un suo velivolo, grazie al pilotaggio compiuto dal Pilota stesso.

Il Pilota, da solo, non può svolgere lavoro aereo, perchè il suo operato è inquadrabile solo all’interno di un’ organizzazione che pianifica le operazioni di volo, gestisce la flotta, supervisiona tutta l’operatività.

Questa organizzazione viene definita “Operatore” ed è, per ENAC, il primo responsabile del lavoro aereo che si va ad effettuare, unitamente a chi controlla il drone, cioè il Pilota (o PIC – Pilot in Command).

Overfly.me offre 3 soluzioni distinte, pensate per chi deve utilizzare un drone nel proprio business, e vuole farlo nel modo più sicuro possibile, nel massimo rispetto della legge, e in logiche strettamente imprenditoriali.

 

Caso “A”: la singola operazione di volo

Ci mettiamo nei panni del Professionista che ha ricevuto una richiesta specifica da parte di un cliente: in questo scenario non ha alcun senso investire tempo e denaro per acquisire le competenze e le autorizzazioni necessarie all’impiego di un drone.. senza contare l’acquisto del drone stesso.

L’unica soluzione è quella di affidarsi ad un operatore autorizzato / riconosciuto da ENAC, con cui pianificare l’attività da svolgere, ed organizzare il volo.

Overfly.me opera direttamente nel Veneto, in Emilia Romagna ed in Lombardia: possiamo essere operativi entro poche ore dalla richiesta, e svolgere l’operazione in tempi ristrettissimi (compatibilmente e nei limiti di quanto imposto dalla legge).

 

Caso “B”: utilizzo frequente di un drone

In questo caso pensiamo al Professionista a all’Azienda che, con discreta frequenza, integra il proprio business con l’impiego di droni. In questo caso affidarsi a terzi può risultare poco conveniente, e può essere utile ipotizzare l’acquisto di un drone.

Overfly.me è il partner ideale con cui avviare il proprio business aereo: siamo i primi ad offrire l’opportunità di integrare il proprio drone all’interno di un Operatore già riconosciuto ENAC (Overfly.me, per l’appunto), ed esternalizzarne in tutto o in parte l’impiego. Qui tutti i dettagli sui servizi offerti a Professionisti, Aziende ed Enti pubblici e privati.

 

Caso “C”: quando si vuole incentrare un business sull’impiego di droni

Questo è il caso più complesso, in cui l’Azienda o il Manager vuole costruire un assett attorno all’impiego di SAPR (sistemi aeromobili a pilotaggio remoto), diventare Operatore, creare una propria flotta ed impiegare i propri Piloti. In questo caso gli aspetti da analizzare sono moltissimi, e vanno inquadrate tematiche tecniche, operative e legali, nella prospettiva di un business sostenibile ed economicamente virtuoso.

Overfly.me è consulenza, data da chi ha già affrontato i mille dubbi che affliggono chi vuole avviarsi nel business del lavoro aereo mediante droni, e può offrire le soluzioni giuste per partire senza sprecare tempo e denaro. Tutti i dettagli qui.

Il quarto caso che ancora non elenchiamo.. è il proprio il Tuo!

In questo articolo esemplifichiamo scenari classici, ma i progetti “particolari”, che prevedano impieghi atipici o collaborazioni particolari, sono quelli che amiamo maggiormente.

Contattaci, faremo volare anche il Tuo business!