Ispezioni con drone dei Silos

Nell’articolo precedente: “Ispezioni con drone di ciminiere con volo in alta quota” abbiamo visto quanto e come i SAPR possono essere utili durante le ispezioni delle ciminiere. Raggiungono facilmente e in poco tempo, altezze molto elevate, lasciando in sicurezza gli operatori che li manovrano. I droni possono raccogliere una grandissima quantità di dati, informazioni e immagini di qualunque struttura industriale e civile. Immagazzinando così tante informazioni è possibile rendersi conto subito del vero stato di conservazione di una struttura e delle eventuali opere manutentive che devono essere fatte. Questo ragionamento vale per le ciminiere, ma anche per i silos. I contenitori cilindrici utilizzati per lo stoccaggio di diverse tipologie di materiali, sono comunemente utilizzati nel settore agricolo, ma anche in quello industriale.

Silos: i cilindri contenitori

I silos, nati per conservare il grano, sono oggi impiegati per lo stoccaggio di una moltitudine di materiali. Si tratta di recipienti, più o meno grandi, dalla forma cilindrica, che si sviluppano in senso verticale, o orizzontale (silos a trincea) e sono destinati a contenere materiali e merci.

La maggior parte dei silos è utilizzata per stoccare prodotti agroalimentari, mangimi, prodotti farmaceutici, polveri industriali, cemento, ceneri volatili, gesso, soda e molti altri prodotti che vanno da quelli alimentari, fino agli inerti. La maggior parte delle strutture sono composte da un’ossatura di montanti pressopiegati e da un fasciame in lamiera ondulata.

Per le giunzioni tra i vari elementi, sono utilizzati bulloni zincati ad alta resistenza. L’impermeabilità delle strutture, è garantita dall’utilizzo di sigillanti termoplastici e rondelle in PVC accoppiate alla bulloneria. Le coperture dei silos sono, di norma, formate da tetti in acciaio, costituiti da elementi trapezoidali nervati con pendenza di circa 30°.

Nell’articolo precedente: “Ispezioni con drone di ciminiere con volo in alta quota” abbiamo visto quanto e come i SAPR possono essere utili durante le ispezioni delle ciminiere. Raggiungono facilmente e in poco tempo, altezze molto elevate, lasciando in sicurezza gli operatori che li manovrano. I droni possono raccogliere una grandissima quantità di dati, informazioni e immagini di qualunque struttura industriale e civile. Immagazzinando così tante informazioni è possibile rendersi conto subito del vero stato di conservazione di una struttura e delle eventuali opere manutentive che devono essere fatte. Questo ragionamento vale per le ciminiere, ma anche per i silos. I contenitori cilindrici utilizzati per lo stoccaggio di diverse tipologie di materiali, sono comunemente utilizzati nel settore agricolo, ma anche in quello industriale.

Silos: i cilindri contenitori

I silos, nati per conservare il grano, sono oggi impiegati per lo stoccaggio di una moltitudine di materiali. Si tratta di recipienti, più o meno grandi, dalla forma cilindrica, che si sviluppano in senso verticale, o orizzontale (silos a trincea) e sono destinati a contenere materiali e merci. La maggior parte dei silos è utilizzata per stoccare prodotti agroalimentari, mangimi, prodotti farmaceutici, polveri industriali, cemento, ceneri volatili, gesso, soda e molti altri prodotti che vanno da quelli alimentari, fino agli inerti. La maggior parte delle strutture sono composte da un’ossatura di montanti pressopiegati e da un fasciame in lamiera ondulata. Per le giunzioni tra i vari elementi, sono utilizzati bulloni zincati ad alta resistenza. L’impermeabilità delle strutture, è garantita dall’utilizzo di sigillanti termoplastici e rondelle in PVC accoppiate alla bulloneria. Le coperture dei silos sono, di norma, formate da tetti in acciaio, costituiti da elementi trapezoidali nervati con pendenza di circa 30°. Ispezioni con drone

Ispezioni con drone: l’importanza dei SAPR

I silos rivestono una grandissima importanza all’interno del sistema economico-industriale della nostra società. Sono contenitori indispensabili allo stoccaggio di molti diversi materiali. Indispensabili e, al tempo stesso, preziosi e molto delicati. Essendo dei contenitori che svolgono la funzione di conservare, la loro integrità deve essere impeccabile. Garantire la loro perfetta integrità, significa assicurarsi che le merci al loro interno non si danneggino e possano essere conservate per diverso tempo. I materiali costitutivi dei silos sono studiati proprio per garantire una resistenza superiore e un durabilità impareggiabile. Ma nulla è eterno, tanto meno i silos. Spesso questi contenitori, sono posizionati in luoghi esposti ad intemperie, a sbalzi di temperature notevoli e a impressionanti sforzi meccanici. Le loro strutture sono quindi soggette a sollecitazioni e maltrattamenti costanti. Doverosi pertanto controlli e verifiche regolari. Come abbiamo visto per le ciminiere, anche per i silos, fino a qualche anno fa, i controlli delle strutture erano eseguiti sempre con metodi tradizionali. Metodi che comprendevano sempre una certa pericolosità per gli operatori. Senza contare l’enorme impiego di tempo e denaro che servivano per eseguirle. Oggi per fortuna i SAPR hanno risolto la situazione. Le ispezioni con drone dei silos è diventata una pratica comune, diffusa e sempre più richiesta. Ispezioni con drone

Ispezioni con drone: perché convengono

Ricorrere alle ispezioni con drone per verificare integrità e corretto funzionamento dei silos, conta moltissimi vantaggi:
  • riduzione dei costi di verifica
  • riduzione dei tempi di ispezione
  • maggiore sicurezza per le persone che lavorano a contatto con i silos
  • riduzione degli errori di misurazione e rilevamento
Per un agricoltore, o comunque un qualunque industriale proprietario di silos, eseguire controlli tradizionali, significa doversi recare personalmente, o mandare una squadra specifica, sul posto. Di solito, però, queste strutture sono dislocate a diversi chilometri di distanza dalle fattorie, o dalle fabbriche. Questo si traduce in una sostanziale perdita di tempo per i lavoratori. Ricorrere ai SAPR per eseguire accurate ispezioni dei contenitori di stoccaggio, evita inutili e dispendiosi viaggi. In questo modo si va ad incidere positivamente sul budget, riducendo i costi per gli spostamenti. Inoltre le verifiche eseguite dai droni sono molto più rapide rispetto ad un controllo manuale tradizionale. I SAPR raccolgono infine una quantità di dati nettamente superiore rispetto a quanto potrebbe essere verificato e registrato da un singolo operatore umano. Le informazioni raccolte dai droni sono poi sempre messe a disposizione e facili da consultare. Dati che servono nell’immediato, per verificare lo stato in essere del silos e, in futuro, per programmare manutenzioni ed interventi necessari. Come sempre Overfly è  disponibile ad eseguire sopralluoghi ed emettere preventivi gratuiti per verifiche e controlli di silos agricoli e  industriali. Per informazioni e dettagli vi invitiamo a contattarci ai nostri recapiti, disponibili nella pagina contatti   del nostro sito.

CONTATTACI OGGI STESSO

Necessiti di un servizio aereo con uno o più droni? Possiamo aiutarti! Contattaci oggi stesso per parlare delle tue esigenze con un nostro operatore qualificato.