BrianzAcque sceglie Overfly.me per scovare gli scarichi abusivi che inquinano le acque del Seveso

Non amiamo vantarci, ma le più importanti iniziative che prevedano l’impiego di droni, in Italia, ci vedono praticamente sempre protagonisti.

Questa volta accanto a BrianzAcque, che con il progetto BrianzaStream vuole scovare e censire, tramite i nostri droni ed i nostri piloti, gli scarichi abusivi che inquinano il Seveso ed il Certesa.

Hanno parlato di noi le principali testate giornalistiche nazionali, per un progetto veramente innovativo che ci impegnerà per molti mesi.

Ispezioneremo quasi 20km di corsi d’acqua, generando una mole di dati che, a partire da fine 2017, sarà elaborata ed incrociata con le informazioni già a disposizione di BrianzAcque e, più in generale, del Sistema Idrico.

Siamo veramente orgogliosi di essere parte di questo progetto: per l’innovatività dell’iniziativa, per la dimensione e la complessità dell’intervento, e per la nuova opportunità di affrontare “come squadra” (piloti, tecnici, team di elaborazione) una sfida che conferma Overfly.me tra le principali aziende italiane impegnate in servizi a mezzo di SAPR (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto).