Servizi professionali con drone: queste le garanzie necessarie da richiedere agli operatori

Quali garanzie richiedere alle aziende che lavorano con i droni prima di commissionare servizi professionali.

I servizi professionali con drone, come le riprese aeree, le ispezioni e il rilievo fotogrammetrico, sono sempre più richiesti agli operatori del settore. Ma non è sempre oro quel che luccica, e non sempre ci si rivolge ad aziende che lavorano con droni come Overfly, preferendo delle persone improvvisate e sprovviste di autorizzazioni indispensabili per operare nel campo dei SAPR.

Forse si pensa al risparmio, ma bisogna considerare anche la sicurezza e ciò che comporta violare la normativa sulle riprese con drone e altre attività. Il sunto è questo: i servizi professionali con drone necessitano di opportuni permessi e di adeguate conoscenze; chi non rispetta queste adempiente rischia sia l’arresto che il pagamento di sanzioni pecuniarie anche salate.

sanzioni per riprese con drone non in regola

Inoltre può essere un pericolo per la sicurezza e per la vita delle altre persone, poiché il drone è pur sempre un velivolo e potrebbe causare problemi e incidenti, sia in volo che non.

Ti stai chiedendo quali garanzie dovresti cercare nelle aziende che offrono servizi con droni? Oggi vogliamo parlarti esattamente dei permessi necessari per operare in questo campo e compiere riprese, ispezioni aeree con drone, fotogrammetria con drone e tanto altro ancora.

Sono le stesse autorizzazioni di cui disponiamo noi di Overfly.me, quindi possiamo parlartene in maniera molto chiara e semplice!

1) Gli operatori che offrono servizi con drone devono essere Piloti di APR e disporre del permesso di volo.

Chi vuole condurre un drone, che si tratti di svolgere operazioni specializzate (dunque professionali) oppure operazioni non specializzate, deve possedere l’attestato di Pilota di APR rilasciato dall’ENAC. Per ottenerlo è necessario avere almeno 16 anni e svolgere con successo un test ENAC che consente di valutare le competenze aeronautiche di base del candidato e la capacità di condurre un APR.

Al superamento del test, i candidati ottengono un attestato di Pilota APR della durata di 5 anni, da rinnovare qualora si intenda continuare a pilotare droni.

Non solo: le aziende che svolgono operazioni specializzate con droni, come Overfly.me, devono ottenere un’ulteriore certificazione dall’ENAC, chiamata Permesso di volo. L’ENAC rilascia questo permesso per 3 anni a chi ritiene in grado di pilotare professionalmente un drone. Naturalmente, per continuare a pilotare i SAPR dopo questi 3 anni, è necessario procedere con il rinnovo.

Cosa succede se non si ottengono le dovute autorizzazioni ma si procede comunque con il pilotaggio di un drone?

Un pilota SAPR che svolge operazioni senza qualificazione (o con qualificazione scaduta e non rinnovata) rischia la reclusione da 1 a 5 anni secondo l’articolo 1117 del codice della navigazione.

Leggi anche: Riprese professionali: 3 occasioni in cui il drone può fare la differenza

2) Le aziende che svolgono servizi professionali con drone devono essere autorizzate dall’ENAC.

autorizzazioni enac per riprese aeree con drone

L’ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) è l’ente che regola la navigazione aerea e che fornisce – o nega – tutte le autorizzazioni necessarie ai piloti.

Gli operatori SAPR a livello professionale che svolgono operazioni specializzate come le riprese aeree con drone e altro ancora, devono:

  • Presentare all’ENAC la dichiarazione di rispondenza mediante la quale autocertificano che il drone o i droni che utilizzano rispondano ai requisiti di legge e che operatore e pilota abbiano rispettato i doveri previsti dalla legge (tra cui l’ottenimento dell’attestato di Pilota APR e del Permesso di volo).
  • Chiedere e ottenere l’autorizzazione ENAC (più altri eventuali soggetti interessati, ad esempio proprietari di aree in cui si volgono le riprese con drone) per compiere operazioni critiche, non critiche e miste.

Chi utilizza i droni a uso ludico non deve richiedere queste autorizzazioni né presentare la dichiarazione di rispondenza, mentre gli operatori professionali che non adempiono a questi obblighi rischiano l’arresto fino a un anno oppure un’ammenda (sempre penale) fino a 1032 euro.

3) I droni a uso professionale (e non) devono essere coperti da polizze assicurative.

Un drone a uso professionale è chiamato SAPR, ovvero Sistema Aeromobile a Pilotaggio Remoto. È un sistema costituito da un velivolo (in questo caso a pilotaggio remoto) e da una stazione di controllo, data dalle componenti necessarie per controllare il drone e comandarlo a distanza.

I SAPR, ma anche gli APR (i droni a uso ludico), nonostante vengano controllati a distanza possono causare sinistri e danni a cose e persone.

Per questo motivo è fondamentale che dispongano di un’assicurazione adeguata a tutelare ogni soggetto coinvolto o coinvolgibile nelle operazioni del drone o in possibili incidenti. È inoltre obbligatorio che il pilota porti con sé la documentazione relativa alla polizza.

Cosa succede a chi viola questi obblighi? Riceve una multa salatissima.

Ecco i due possibili scenari:

  • Utilizzo di SAPR con assicurazione mancante o scaduta: sanzione amministrativa dai 56.664 ai 113.338 euro.
  • Pilotaggio di SAPR senza polizza assicurativa al seguito: sanzione amministrativa che può andare dai 16.999 ai 33.999 euro.

Leggi anche: Riprese con drone & permessi: ciò che devi conoscere se lavori in Italia

In conclusione

Come hai potuto leggere, offrire servizi professionali con drone significa adempiere a diversi obblighi, necessari per garantire la sicurezza di persone e cose coinvolte nelle operazioni.

Chi non adempie a questi obblighi compie reati penali, spesso puniti con la reclusione, o amministrativi, puniti con il pagamento di sanzioni molto salate. Inoltre può mettere a repentaglio la sicurezza legale e fisica di clienti e altre parti coinvolte.

Noi di Overfly.me ti garantiamo – e ti dimostriamo – di compiere i nostri lavori nel pieno rispetto della legge e dunque perfettamente in regola con le normative del settore.

Contattaci pure per richiedere i nostri servizi, che includono foto e riprese aeree, fotogrammetria con drone, ispezioni e termografia, e ricevere un preventivo senza impegno in accordo con i tuoi progetti. Ti aspettiamo!

CONTATTACI OGGI STESSO

Necessiti di un servizio aereo con uno o più droni? Possiamo aiutarti! Contattaci oggi stesso per parlare delle tue esigenze con un nostro operatore qualificato.