Ispezioni con drone delle frane: finalità del sistema di monitoraggio

L’articolo: “Riprese con drone e monitoraggio dei corpi franosi” ha introdotto l’argomento frane, smottamenti e loro monitoraggio tramite i SAPR. Capita bene la definizione di frana, la loro classificazione e la mappatura degli eventi franosi in Italia, cerchiamo adesso di capire quali sono le finalità del sistema di monitoraggio attraverso i droni. In altre parole: “perché le frane sono e devono essere continuamente monitorate?”. La risposta breve sarebbe semplicemente: “per sicurezza”. Non si tratta però di una risposta esaustiva. Non è solo la mera sicurezza immediata che spinge enti, governo, associazioni ed imprese (pubbliche e private) a rivolgersi agli operatori SAPR per eseguire delle Ispezioni con drone delle varie frane. Tutti questi organi e queste strutture richiedono, sempre più spesso, l’intervento di aziende come Overfly per riprendere, sorvolare e controllare le frane. Il nostro staff è altamente qualificato in questo delicato settore e sa bene come e quando muoversi per riuscire ad ottenere sempre i risultati migliori. Come sempre vi invitiamo a contattarci in caso aveste bisogno di ulteriori informazioni, preventivi di spesa e/o sopralluoghi. Nel frattempo cerchiamo di fare chiarezza sui motivi per cui risulta così indispensabile l’intervento dei droni sulle frane.

Ispezioni con drone: le finalità del monitoraggio frane

Il monitoraggio delle frane da parte dei droni, serve per raccogliere il maggior numero di informazioni utili possibili per prevenire gli scenari ad alto rischio. Oltre a questo, i droni sono utili in quest’ambito per:
  • controllare l’evoluzione delle frane e dei fenomeni ad esse connessi
  • determinare i meccanismi che hanno scatenato l’evento
  • definire i rapporti che intercorrono tra il movimento della terra e le condizioni idrauliche delle varie zone
  • verificare l’efficacia degli interventi di stabilizzazione
  • prendere decisioni in merito alla pianificazione degli interventi attuali e futuri
  • allertare la popolazione locale maggiormente esposte al rischio di frane
  • prevedere l’evoluzione temporale dei vari fenomeni franosi
Ispezioni con drone

Valutazioni e sistemi di monitoraggio

Le ispezioni con drone delle frane sono quindi eseguite per monitorare attentamente diversi aspetti di questi disastrosi fenomeni naturali. Raccogliere i dati relativi agli eventi, serve nell’immediato, ma anche e soprattutto per il futuro. I dati raccolti dai SAPR, una volta immagazzinati e registrati, possono essere studiati per prevenire eventi franosi futuri e migliorare i sistemi di assestamento nelle varie zone. Durante le riprese con droni dell’area interessata dalla frana, vengono valutati diversi aspetti fondamentali dell’evento, anche in diretta:
  • estensione della superficie interessata dalla frana
  • volumi di terra, roccia e sabbia coinvolti
  • i vari meccanismi di rottura
  • l’individuazione del punto di rottura primario e di quelli secondari
  • la tipologia di movimento che ha caratterizzato il fenomeno (crollo, ribaltamento, scivolamento, espansione, colata)
  • distanza di propagazione della frana

Ispezioni con droni delle frane: come funziona il monitoraggio

Monitorare un sito interessato da una frana è un’operazione complessa. Può essere eseguita solamente in presenza di professionisti che sanno pilotare un drone e conoscono la natura dell’evento ispezionato. È necessario definire gli scenari di rischio, stabilire i parametri da investigare e definirne i limiti di variabilità. Per operazioni così delicate è importante anche disporre e saper scegliere la strumentazione più adatta all’incarico. È necessario inoltre saper individuare con esattezza l’ubicazione più adatta per tutti gli strumenti coinvolti nell’indagine. Gli operatori SAPR devono anche prevedere la misurazione dei fattori meteo (temperatura, pressione, vento, precipitazioni, ecc…) che possono influenzare il lavoro da svolgere. Infine, quando è tutto pronto, si procede alla raccolta dei dati, che successivamente saranno poi elaborati, interpretati e implementati dai tecnici. Ispezioni con drone

Frane: ecco perché monitorarle

Monitorare una frana non è un compito facile. Quello che è facile, è capire che per farlo, senza correre rischi, è necessario rivolgersi ad Overfly per il noleggio di droni con operatore delle zone interessate. Imprese come quella di Overfly, che eseguono Ispezioni con drone di frane e smottamenti, riducono i rischi per la sicurezza delle persone e dei tecnici coinvolti, velocizzano la raccolta dati relativi all’evento e aiutano a monitorare con costanza le zone soggette a frane. Le frane sono un fenomeno da non sottovalutare, anche quelle più piccole. Possono causare non pochi problemi a persone e cose ed essere fonte di assurde spese impreviste da parte di comuni, province e città. Che si tratti di un monitoraggio superficiale, piuttosto che un monitoraggio profondo, le frane devono essere scrupolosamente controllate. Si tratta di eventi disastrosi dai quali, però, è possibile imparare e raccogliere dati sufficienti per evitare che in futuro, si possano ripetere.

CONTATTACI OGGI STESSO

Necessiti di un servizio aereo con uno o più droni? Possiamo aiutarti! Contattaci oggi stesso per parlare delle tue esigenze con un nostro operatore qualificato.